Bentley Bentayga

  • gennaio 19, 2016

La prima suv della Bentley, la Bentayga, punta a essere la più esclusiva in circolazione: è la più veloce, verosimilmente la più lussuosa e il prezzo di partenza sembra destinato a superare quota 200.000 euro. Lunga 514 cm e larga 199, è imponente (anche grazie ai 174 cm di altezza) ma non goffa, grazie a linee morbide (tranne quelle del lungo cofano) e a forme scolpite: il motore è un W12 da 6 litri, accreditato di 608 CV e 900 Nm di coppia; il cambio è un automatico sequenziale ZF con 8 marce. La velocità massima dichiarata è di 301 km/h, il passaggio da 0-100 km/h richiede 4”1: un risultato di rilievo per un’auto che pesa più di 2.400 kg in ordine di marcia. Oltre alla versione base, è possibile ordinare la First Edition, realizzata in 608 esemplari e destinata principalmente a Stati Uniti e Cina: prevede una serie di loghi esterni con riprodotta la bandiera del Regno Unito, monta cerchi in lega da 22 pollici, verniciati in nero e rifiniti con finitura spazzolata. Nell’abitacolo si trovano cuciture a contrasto, sedili ricamati ed uno specifico impianto di illuminazione, mentre la scelta dei materiali verte su metallo, legno e pelle.